Studiare i testi dei cantautori italiani nelle scuole. Lettera

Inviata da Mario Bocola – Si sa che gli studenti oggi non amano studiare la letteratura perché la considerano noiosa, pedantesca: Dante, Petrarca, Boccaccio, Ariosto, Manzoni, Leopardi sono, per loro autori che appartengono al passato. Bisogna escogitare nuove strategie didattiche per far appassionare gli studenti ai classici della nostra letteratura.
L’articolo Studiare i testi dei cantautori italiani nelle scuole. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.







Leggi la notizia completa