Mobilità: gli ultimi sono i primi. Lettera

Gentilissima redazione buondì. Stento ancora a credere che si sia potuta partorire una normativa così assurda e paradossale, quale quella che premia gli ultimi a discapito dei primi. leggi tutto Leggi la notizia completa