Olimpiadi di Disegno Tecnico: squadre, matita e compasso non sono strumenti “sorpassati”

La gara, la prima in Italia sul disegno tecnico che coinvolge più scuole di una stessa provincia, ha visto impegnati 760 alunni delle classi prime di 9 istituti comprensivi della provincia di Frosinone, che si sono sfidati in 3 prove a eliminazione diretta sulla costruzione di più figure geometriche piane. Sono giunti alla finalissima 58 alunni impegnati nella rappresentazione grafica di un dodecagono inscritto in una circonferenza e di 4 figure geometriche regolari su 4 lati del dodecagono: un ottagono, un pentagono, un quadrato e un triangolo equilatero.
La medaglia d’oro di questa quarta edizione è andata a Giada Notarmei, alunna della classe IF dell’I.C. “E. Danti” di Tecchiena di Alatri, che succede a Diana Dell’Uomo, vincitrice nella terza edizione. Al secondo posto è arrivata la compagna di classe, Aurora Frezza, mentre la medaglia di bronzo è andata a Chiara Cicuzza, della classe IB dell’I.C. “S. Sassetti” di Alatri 2.
“Scopo …







Leggi la notizia completa