Concorso a cattedra, necessari conoscenze CODING per accedere. Formazione nei 24 CFU

Uno degli emendamenti approvati inserisce il coding tra le metodologie didattiche da acquisire nell’ambito dei crediti formativi o durante il periodo di formazione e prova legato al concorso.
Si tratta dei 24 CFU in discipline pedagogiche e metodologie didattiche che costituiscono titolo di accesso al concorso ordinario. (Vedi chi è esonerato dai 24 CFU)
Anche i docenti del concorso straordinario – questo  è già previsto dal testo del Decreto scuola del 30 ottobre 2019 – dovranno acquisire i 24 CFU.
Vincitori
Tutti docenti che saranno assunti (24.000) con il concorso straordinario o che tramite questa procedura acquisiranno l’abilitazione, dovranno avere i 24 CFU.
Il decreto scuola afferma che per i vincitori del concorso (24.000) i 24 CFU saranno con oneri a carico dello Stato.
Questa procedura – si calcola 500 euro per ogni docente- costerà allo Stato quattro milioni di euro per ciascuno degli anni 2020, 2021, 2022. Cifra che potrà abbassarsi se le assunzioni in ruolo non verranno completate nei tre anni programmati.







Leggi la notizia completa