Assegnazione provvisoria in un Istituto Comprensivo: il docente non può scegliere il plesso di destinazione

Una lettrice ci scrive:
“Avendo scelto di inserire i codici dei Comuni anziché delle Scuole, se ottengo assegnazione, ovviamente, la ottengo sulla scuola sede di IC che ha un plesso nel Comune da me indicato.
Se questa scuola, quindi, sede di IC, ha dei posti disponibili anche su altri Comuni, non avendo io inserito il codice della Scuola ma solo quello del Comune, il Dirigente è obbligato a darmi i posti vacanti sul mio Comune oppure può farmi girare anche su altri Comuni che non ho scelto?
E se nel mio Comune non c’è alcun posto e i posti disponibili invece  sono solo negli altri comuni associati a quella scuola (e da me non inseriti), per il semplice fatto che io non abbia messo il codice della Scuola, rimarrei fuori dalle assegnazioni oppure, siccome il mio Comune fa parte di quella Scuola, io vengo comunque assegnata alla scuola e …







Leggi la notizia completa