Feder.ATA: ferme richieste per il personale ATA

Inconfutabile è la carenza di organico resa ancor più eclatante dalla drammatica vicenda di Milano.
La scrivente ha inviato ripetutamente ai vari governi ed esponenti politici che si sono succeduti varie lettere facendo presente, tra i vari temi trattati, che la sorveglianza non poteva essere garantita con disposizioni che si stavano ormai succedendo in una escalation negativa, ma nessuno ha mai preso in considerazione quanto asserito.
Ora tutti parlano e avanzano proposte, alcune assolutamente improponibili come quella di una dirigente che chiede “la possibilità di utilizzare lavoratori socialmente utili ai piani“ perché “nelle scuole italiane mancano sessantamila collaboratori scolastici”(probabilmente non sa ancora quanto sia specifico il lavoro di un ata a contatto costante con minori, che non può pertanto essere sostituito da chicchessia)
L’accordo sottoscritto recentemente tra il M.I.U.R e i sindacati di categoria in merito sempre ai dirigenti (“reperire ulteriori risorse per gli stipendi …







Leggi la notizia completa