Classe docente vecchia ma viceministro giovane! Lettera

Quando l’età media dei docenti italiani è la più vetusta d’Europa (51 anni) e l’ingresso in ruolo è fermo a 43 anni è mai possibile che il viceministro abbia 31 anni e ovviamente esperienza zero nel mondo della scuola.
Cosa dobbiamo dire ai nostri figli o alunni: studiate e preparatevi? No, se siete capaci di trasformarvi in continuazione, prendere più presto possibile la tessera di un partito: un lavoro garantito e ben retribuito.
Comunque buon lavoro
L’articolo Classe docente vecchia ma viceministro giovane! Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.







Leggi la notizia completa