Telecamere e più polizia nella scuola di Palermo vandalizzata

La decisione è frutto dell’incontro fra il prefetto Antonella De Miro, il vicesindaco Fabio Giambrone, l’assessore comunale alla Scuola, Giovanna Marano, oltre ai vertici scolastici e delle forze dell’ordine.
All’indomani degli atti vandalici, le maestre avevano organizzato una manifestazione per coinvolgere il quartiere. La cittadinanza ha risposto positivamente a tutti i livelli. Infatti, molti cittadini si sono offerti volontari per ripulire e adibire di nuovo i locali per l’arrivo dei bambini in aula; da parte sua, il Comune ha dato massima disponibilità per i lavori per l’installazione delle telecamere.
“Da sempre la prefettura dedica la massima attenzione alla sicurezza delle scuole di Palermo – sono le parole del prefetto Antonella De Miro riprese dal quotidiano Repubblica – sottolinenado anche l’apprezzamento per il corpo docente che non solo cura l’aspetto didattico dei bambini ma si dedica anche al coinvolgimento dei genitori per diffondere il senso …







Leggi la notizia completa