Part time, ore di riunioni in più vanno pagate. Lettera

Ho letto quanto avete riportato sul vostro sito, con riferimento alla pronuncia della Corte di Cassazione (ordinanza n.7320 pubblicata il 14 marzo 2019) per la quale il personale docente della scuola, assunto con contratto a tempo parziale, sulla base della normativa in vigore, ha l’obbligo di svolgere le attività funzionali all’insegnamento di carattere collegiale, di cui all’art. 29, comma 3, lettera a) del CCNL 2007, con le stesse modalità previste per i docenti a tempo pieno e in caso di part time verticale o misto, è tenuto a partecipare all’attività collegiale anche se la convocazione è disposta in giorni della settimana non coincidenti con quelli stabiliti per l’insegnamento1.
Ritengo che a questo punto sia doveroso far chiarezza, tra i colleghi, su questo aspetto.
E cioè che, in base all’attuale giurisprudenza delle Alte Corti, costituzionale ed europea, il dirigente può richiedere una modifica della prestazione lavorativa del docente in part …







Leggi la notizia completa