Sciopero docenti e ATA, astensione attività non obbligatorie dal 26 aprile al 16 maggio

Lo comunica il Miur con apposita nota.
Sciopero: quando si svolgerà
Lo sciopero, proclamato dai sindacati Flc Cgil, Cisl Fsur, Fed. Uil Scuola Rua, Snals/Confsal e Fed. Gilda Unams, si svolgerà dal 26 aprile al 16 maggio 2019.
Sciopero: attività da cui astenersi
Di seguito le attività non obbligatorie da cui ATA e docenti devono astenersi qualora vi aderiscano.
ATA
– astensione attività aggiuntive oltre le 36 ore settimanali
– astensione da tutte le attività previste tra quelle rientranti nelle posizioni economiche (I e II) e negli incarichi specifici
– astensione dall’intensificazione della attività nell’orario di lavoro relativa alla sostituzione dei colleghi assenti
– astensione svolgimento incarico sostituzione Dsga
Docenti e personale educativo
– astensione dalle attività aggiuntive di insegnamento oltre l’orario obbligatorio, retribuite con il MOF
– astensione dalle ore aggiuntive per l’attuazione dei progetti e degli incarichi di coordinatore retribuiti con il MOF
– astensione dalla sostituzione e collaborazione con il dirigente scolastico e …







Leggi la notizia completa