Concorso Dirigenti Scolastici, le prove andranno avanti nonostante i ricorsi. Lettera

Ricordo che ai sensi dell’art. 18 del bando è ammesso, per i soli vizi di legittimità, il ricorso giurisizionale entro 60 giorni al TAR Lazio, veramente ci sarebbe entro 120 giorni anche quello straordinario al Presidente della Repubblica un istituto però ormai desueto ed inefficace.
E quale sarebbe il vizio di forma che dai nuvoloni mossi dai venti dei ricorsi farà cadere una bomba d’acqua sul palazzone della Minerva a Viale Trastevere Roma, segnatamente sulla testa del ministro Marco Bussetti e dei suoi funzionari?
Il vizio é da rinvenire nel comma 2 dell’art.8 del Bando, che afferma che la prova scritta é unica su tutto il territorio nazionale e si svolge in un’unica data in una o più regioni scelte dal Ministero, nelle sedi individuate dagli USR.
Orbene, come ben sanno gli aspiranti ammessi e non ammessi alla prova orale di questo concorso  la prova scritta è avvenuta in due …







Leggi la notizia completa