Contro regionalizzazione scuola, scioperi del 27 febbraio e 8 marzo. Lettera

ci rendiamo subito che ciò che sta accadendo è al quanto sconcertante e pericoloso. Infatti invece di dimettersi dopo queste parole il nostro ministro continua a dire che la regionalizzazione della scuola è un progetto da sostenere perché migliora l’efficienza del sistema!!
No caro ministro non migliora proprio un bel niente perché arrecherà solo danno alle regioni più povere che hanno bisogno dell’aiuto dello stato centrale ed è inconcepibile che l’istruzione sia diversa tra le varie regioni d’Italia è per questo che insieme dobbiamo dire no alla regionalizzazione della scuola pubblica!
La scuola deve rimanere statale è uguale in tutto il territorio nazionale senza inventare barzellette che con la regionalizzazione gli stipendi saranno più alti, perché chissà quante regioni non avranno i soldi per poter pagare gli stipendi puntuali!!
Caro ministro Bussetti aumentate ora gli stipendi iniziando da subito e in tutta l’Italia!! Mi rivolgo …







Leggi la notizia completa