Precari terza fascia: in Abruzzo M5S ha perso il voto dei docenti

La vittoria – spiega il Coordinatore regionale UIl Sicilia  – va letta anche grazie all’emendamento Berardi, proposto in Senato qualche giorno fa anche se poi  non votato.
L’emendamento prevedeva l’innalzamento al 50% dei posti riservati ai docenti con tre anni di servizio nel prossimo concorso a cattedra (nella normativa attuale è del 10%).
La presentazione dell’emendamento, insieme ad altri per la scuola, avrebbe comunque – a detta dei precari – favorito il centrodestra convincendo al voto i precari di terza fascia in Abruzzo, che in avrebbero in tal modo abbandonato il M5S.
“Questo è il risultato del non aver rispettato il punto 22 del Contratto di Governo e di non aver dato ascolto a tutta quella gente scesa in piazza sabato 9 febbraio a Roma” prosegue il Prof. Finocchiaro.
“Insieme ai vertici del sindacato che rappresento – conclude Finocchiaro – siamo pronti a dialogare con i vertici del M5S e della Lega affinché venga …







Leggi la notizia completa