Le donne nella scienza: eccellenze spesso non riconosciute

Tutti sono convinti che le donne hanno pieno diritto allo studio e alla carriera accademica e molte sono le figure femminili che si distinguono nei più diversi ambiti lavorativi.
Purtroppo, però,  resiste lo stereotipo che vuole le ragazze meno inclini agli studi scientifici e tecnologici, perché ritenute più portate  allo studio  umanistico.
Un’inchiesta sull’opinione pubblica riguardo alle donne nella scienza, commissionata dalla Royal Society nel 2011, ha rilevato che nel Regno Unito circa il 90% dei giovani (18-24 anni) e circa i due terzi dell’intera popolazione non sono in grado di menzionare neanche una scienziata donna famosa, nonostante la convinzione quasi unanime (il 96% degli intervistati) che uomini e donne siano ugualmente portati alle professioni scientifiche.
Del resto fra gli 814 vincitori del premio Nobel nell’arco di più di un secolo (1901-2010) vi sono solo 40 donne.
Purtroppo sebbene le donne riescano a dimostrare competenza scientifica o tecnica, ancora faticano a …







Leggi la notizia completa