Concorso docenti 2019 secondaria, quali prove bisogna superare

Posti comuni
Il concorso per i posti comuni prevede tre prove di esame: due scritte e una orale.
La prima prova scritta si propone di valutare il grado di conoscenze e competenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso. Nel caso delle classi di concorso concernenti le lingue e culture straniere, la prova deve essere prodotta nella lingua prescelta.
La prima prova scritta è superata dai candidati che conseguano il punteggio minimo di sette decimi o equivalente.
La seconda prova scritta si propone di valutare il grado di conoscenze e competenze del candidato sulle discipline antropo-psico-pedagogiche e sulle metodologie e tecnologie didattiche.
La seconda prova scritta è superata dai candidati che conseguano il punteggio minimo di sette decimi o equivalente.
Posti di sostegno
Il concorso per i posti di sostegno prevede due prove: una scritta a carattere nazionale e una orale.
La prova scritta si pone  l’obiettivo …







Leggi la notizia completa